ll Coaching è una modalità di sostegno, un processo ricco di scambi,  grazie al quale un professionista, detto Coach, |  crea una relazione  detta anche  partnership, col suo cliente, chiamato Coachee, al fine di permettere di riconoscere e  raggiungere i suoi obiettivi, a breve e a lungo termine. Questo processo consente al cliente di attuare progetti, esprimere al massimo le sue potenzialità, di scoprire i suoi stessi  talenti e  di fronteggiare specifiche situazioni personali e professionali con maggiore capacità di operare scelte autonome, responsabili e consapevoli. Numerosi studi riportano che la creazione di una adeguata  relazione empatica,  attraverso l’utilizzo di  tecniche di comunicazione efficace, arricchite dalla metodologia del Coaching, risulta essere uno strumento estremamente potente per migliorarsi.

DESTINATARI

Il corso si rivolge ad un numero massimo di 25 partecipanti, si rivolge a tutti gli operatori che in ambito sanitario intendono utilizzare le competenze e le tecniche del Coaching, per migliorare e ottenere la massima efficacia riguardo alle proprie prestazioni professionali.

Possono partecipare gli operatori di tutte le professioni sanitarie e sociali  mediche e non mediche di strutture semplici o complesse o del privato sociale impegnati nella formazione,  management aziendale, coaching, sviluppo  e valorizzazione di risorse umane.

OBIETTIVI 

Nel dettaglio il corso si propone di presentare strumenti e tecniche specifiche del Coaching allo scopo di affrontare e gestire in modo efficace le relazioni nel proprio ambito di vita e di lavoro. In ambito sociosanitario consente di promuovere contenuti legati alla salute, prevenire comportamenti a rischio  e affrontare specifici eventi come la gestione di una cattiva notizia o altre fasi importanti e impegnative collegate all’equilibrio psicofisico della persona.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso si svolge in modalità online e in presenza a Roma il 2-3 settembre 2024

Tecniche didattiche utilizzate durante il corso:
Focus group
– Lezioni frontali
– Studio di casi
– Visione e commento di filmati

Valutazione

Pre e post test per la valutazione dell’apprendimento

PROGRAMMA

I giornata

9 – 10 Scopo origini e metodologia del Coaching

10 – 11 La Comunicazione efficace e il Coaching

11 – 12 Intelligenza emotiva e Coaching

12 – 13 Esercitazioni in piccoli gruppi

14 – 14.30 Le differenze tra Coaching e altre forme di relazione di aiuto

14.30 – 15 La compliance nel Coaching

15 – 16 Esercitazioni in piccoli gruppi

16 – 16.45 Le funzioni e gli ambiti del Coaching

16.45 – 17.30 L’importanza dell’applicazione del Coaching nella vita personale e lavorativa

17.30 – 18 Discussioni e conclusione dei lavori

II giornata

9 – 9.45 Obiettivi  e modelli di raggiungimento dei risultati nel Coaching

9.45 – 10.30 Cambiamenti possibili: convinzioni, emozioni e comportamenti

10.30 – 11.30 Esercitazioni in piccoli gruppi

11.30 – 12.15 Il Coaching per migliorare il Team Coaching e il lavoro di equipe

12.15 – 13 Visione di filmati

14 – 14.45 Le Coaching skills: La relazione, il rapport, l’ascolto attivo

15 – 17 Gli  ambiti di applicazione  del coaching in sanità obiettivi del coaching in sanità, compliance nel coaching, tecniche di coaching per la prevenzione dell’obesità, del fumo e dell’abuso di alcol

17 – 17.30 Esercitazioni in piccoli gruppi

17.30 – 18 Conclusioni del corso

    Per info

    Responsabile del corso

    Dott.ssa Anna De Santi

    • formazione@creasanita.it

    • (+39) 06 455 03 020

    • (+39) 366 87 93 416