Corso avanzato intensivo in regolazione e market access del farmaco: profili giuridici ed economici

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Open Panel (Cookie accept)

Il contesto

Le strategie di Market Access delle tecnologie sanitarie sono divenute un elemento fondamentale dei processi decisionali sia delle aziende produttrici, che delle istituzioni.

Gli approcci tradizionali Medico-Marketing&Sales da soli non sono più in grado di produrre risultati di business soddisfacenti: i nuovi sistemi di prezzo, la valutazione del rapporto costo-efficacia, i prontuari regionali, i tetti di spesa, la crescente dimensione e complessità degli investimenti, la crescente complessità delle molecole e della competizione sui mercati, la contrazione dei budget pubblici e la maggiore articolazione dei processi decisionali, condizionano in modo rilevante lo sviluppo dei mercati e delle prospettive di business.

Le strategie di Market Access debbono svilupparsi su vari livelli: dalle fasi di negoziazione centrale con AIFA, a quelle regionali e, quindi, locali; in modo da poter opportunamente condividere le “proposizioni di valore” tra tutti i decisori. Questi ultimi, nella loro funzione di “payers” nazionali e locali, indirizzano, decidono o influenzano l’immissione del prodotto in commercio, il suo prezzo, la rimborsabilità e successivamente la sua adozione a livello locale. Le loro aspettative di valore riguardano una robusta efficacia clinica del prodotto, nonché la dimostrazione di livelli di efficienza calcolati “all’interno del processo clinico assistenziale” di riferimento. A livello aziendale, le dinamiche e continue trasformazioni delle politiche farmaceutiche, nonché delle situazioni competitive di business, portano ad una continua evoluzione del profilo organizzativo, per garantire una sempre più efficace interazione con gli interlocutori “esterni” (decisori, gestori ed operativi), e anche con quelli “interni”; con questi ultimi è fondamentale facilitare la comprensione del contesto in cui realizzare partnership, costruite intorno sia al valore economico che clinico dei prodotti, fra l'azienda e il settore pubblico.

Per agire in modo efficace e competente nel settore farmaceutico e sanitario è quindi necessaria una formazione multidisciplinare, capace di coniugare la conoscenza delle tecniche di valutazione (farmacoeconomia, HTA) e dei processi industriali (organizzazione ed economia farmaceutica), nonché la consapevolezza dell’evoluzione dei sistemi sanitari e delle politiche di intervento pubblico, anche attraverso la conoscenza delle peculiari regole giuridico-istituzionali che governano il settore.

Obiettivi del Corso

Il corso si pone come una opportunità di approfondimento specialistico, caratterizzata da forte multidisciplinarietà, interattività e pragmatismo: con l’alternanza di contributi accademici e confronti con esperti che operano nell’ambito dell’industria, si affronteranno in dettaglio le principali nozioni regolatorie, per poi valutarne l’effetto pratico nelle decisioni e nelle operatività quotidiane, siano esse riferite al SSN, come anche alle aziende.

Si offre quindi di una combinazione sinergica di conoscenze e chiavi di lettura attinte tanto dalle discipline economiche che giuridiche secondo una prospettiva inedita di integrazione e reciproco completamento.

Programma

Il corso, svolto interamente in presenza, è articolato in 2 moduli formativi rispettivamente di 3 giorni e 2 giorni. E’ possibile frequentare solo il primo o entrambi.

Le date del corso autunno-inverno 2017 sono:

  • Modulo I: 15-16-17 novembre 2017
  • Modulo II: 11-12 dicembre 2017

Consulta il programma dettagliato.

Quota di iscrizione

Modulo I + Modulo II: 3.000 Euro +IVA

Modulo I: 2.100 Euro + IVA

È prevista la possibilità di riduzioni del prezzo in caso di iscrizioni multiple.

Modalità di iscrizione

Il corso è a numero chiuso per un massimo di 20 partecipanti. È online il form di iscrizione.

Direzione scientifica

  • G. Fares
    Università degli Studi di Roma “Roma Tre”
    Direttore Diritto Farmaceutico - GiustAmm.it
  • F. Spandonaro
    Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
    Presidente C.R.E.A. Sanità

Contatti

  • Coordinamento

Dott.ssa Barbara Polistena
C.R.E.A. Sanità - Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

www.barbarapolistena.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Segreteria

www.creasanita.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. +39.06.7259.5643
Fax +39.06.233.245.536