Adempimenti D.Lgs. 231/2001

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
Open Panel (Cookie accept)

Con il Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231, intitolato “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’art. 11 della L. 20 settembre 2000, n. 300”, il legislatore ha introdotto nel nostro ordinamento giuridico la responsabilità degli enti per gli illeciti amministrativi dipendenti da reato.

Finalità del D. Lgs. 231/2001 è il coinvolgimento dell’ente attraverso l’imposizione di sanzioni in danno all’ente stesso, nell’ipotesi in cui siano stati commessi, nell’interesse o a vantaggio dell’ente medesimo, determinati reati previsti dalla norma.

La responsabilità dell’ente non esclude la responsabilità penale della persona fisica che ha materialmente commesso il reato, né eventuale responsabilità civile, ma si aggiunge ad essa.

Con il D. Lgs. 231/2001 il legislatore italiano ha inteso adeguarsi alle Convenzioni internazionali sottoscritte dallo Stato, e in particolare alla Convenzione di Bruxelles del 26 luglio 1995 sulla tutela degli interessi finanziari della Comunità Europea, alla Convenzione di Bruxelles del 26 maggio 1997 sulla lotta alla corruzione di funzionari pubblici sia della Comunità Europea che degli Stati membri e alla Convenzione OCSE del 17 dicembre 1997 sulla lotta alla corruzione di pubblici ufficiali stranieri nelle operazioni economiche ed internazionali.

In questa sezione possibile consultare il Modello di organizzazione, gestione e controllo e il Codice etico adottati da C.R.E.A. Sanità ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

Nell’ambito di un sistema di controllo preventivo già esistente in C.R.E.A. Sanità e nel perseguimento, già in essere nel Consorzio, dei valori di legalità, efficienza, correttezza e lealtà nella conduzione di tutta l’attività aziendale, il Consorzio ha svolto tutto quanto necessario per adeguarsi completamente a quanto disposto dal D. Lgs. 231/2001.